mais locandina copia.jpg

Sinossi

La solidarietà, un termine ricco, pieno di significati, ma spesso solo una parola, un concetto da vocabolario. Nella fantasiosa e magica concretezza dei giovani una scintilla di provocazione nei confronti degli adulti "educatori" o pseudotali.

Obiettivo

Il progetto è stato realizzato per dare visibilità alle attività del MAIS Onlus (Movimento per l'Autosviluppo Internazionale nella Solidarietà), un’associazione di volontariato laica nata nel 1987, che si occupa di Sostegno a Distanza finalizzato all’istruzione  e al sostegno di case Famiglia e alla lotta a AIDS, tubercolosi e tumori femminili, campagne di vaccinazione e ambulatori odontoiatrici per promuovere salute e prevenzione.

Nel 2003 abbiamo avuto l'approvazione del progetto dal Consiglio di Istituto della Scuola Media statale sperimentale "Giuseppe Mazzini" di Roma, e abbiamo potuto coinvolgere, come protagonisti del corto, gli studenti delle classi che erano multietniche. Il lavoro è divenuto anche, per il volere del Dirigente Scolastico, un piano formativo per dare modo ai  ragazzi di poter essere istruiti sulla recitazione e sulla realizzazione delle riprese.  Abbiamo così finalizzato due lavori: uno di un minuto, come spot di presentazione della associazione e una fiction di 11 munti.   

CREDITI  MAIS corto 

                                                

Regia                                               ROBERTO CAMPILI  STEFANO CARBONE

Soggetto e sceneggiatura             ROBERTO CAMPILI  STEFANO CARBONE

Fotografia                                       FABRIZIO MENGONI  DAVIDE MANCORI (AIC)

Operatore                                       ENRICO IDROFANO

Suono                                              DAVIDE PALMIOTTO

Musica                                            PIERLUIGI CAMPILI Registrazione "ZOO SIMPHONY" Roma

Montaggio e effetti digitali          ANDREA MAGUOLO

Interpreti                                        GIAN LUIGI LEROSE - RAGAZZI SCUOLA "GIUSEPPE MAZZINI"

Produzione                                    GRES FILM in collaborazione con JINKO COMMUNICATIONS 

Assistente alla Regia                    FABIO RENNA

Progetti grafici                              ALEX PORCELLI

Mezzi Tecnici                                PANALIGHT ITALIA  JINKO COMMUNICATIONS  VIDEO&CLICK        

Anno  -  Durata                             2003    -  11'40" -  B/N e COLOR

CREDITI  MAIS Spot

                                                

Regia                                               ROBERTO CAMPILI  STEFANO CARBONE

Soggetto e sceneggiatura             ROBERTO CAMPILI  STEFANO CARBONE

Fotografia                                       FABRIZIO MENGONI  DAVIDE MANCORI (AIC)

Operatore                                       ENRICO IDROFANO

Suono                                              DAVIDE PALMIOTTO

Musica                                            PIERLUIGI CAMPILI Registrazione "ZOO SIMPHONY" Roma

Montaggio e effetti digitali          ANDREA MAGUOLO

Interpreti                                        FABIO RENNA RAMONA CIAMAGLIA MARTINA RENNA

Produzione                                    GRES FILM in collaborazione con JINKO COMMUNICATIONS 

Progetti grafici                              ALEX PORCELLI

Mezzi Tecnici                                PANALIGHT ITALIA  JINKO COMMUNICATIONS  VIDEO&CLICK        

Anno  -  Durata                             2003  -  1' -  COLOR

La fiction ha avuto molti riconoscimenti e premi in diversi Festival:

  • Premio del pubblico al 7° Festival del Cortometraggio “Arrivano i Corti” (Montelanico, aprile 2004). 

  • Premio Drago Leone al 22° Festival Valdarno CINEMA FEDIC – 55° Concorso Nazionale “PREMIO MARZOCCO” (San Giovanni Valdarno, aprile 2004).

  • Primo Premio a CORTOPOTERE quarta edizione nella sezione SFERA FICTION (Bergamo, maggio 2004).

  • Primo premio per il miglior corto 4° Festival Nazionale  "Corto Fiction Chianciano Terme"  nella sezione Tema Sociale (Chianciano Terme, settembre 2004).

  • Primo premio per il miglior corto al PREMIO PERINI 2004 nella sezione (Milano, dicembre 2004).

Con il ricavato dei premi abbiamo contribuito all'acquisto di un furgone Fiat Ducato con cella frigorifero per un progetto di sviluppo del commercio solidale in Madacascar. 

In ogni nostro lavoro era nostra consuetudine definire lo storyboard delle scene. In queste tavole sono raffigurate le prime 15 inquadrature della Scena 2.  I disegni sono di Roberto Campili